Il giacinto è originario del Mediterraneo orientale e delle regioni tropicali africane anche se attualmente è molto diffuso anche in Europa e in Asia.

I giacinti sono caratterizzati da sottili foglie carnose, nastriformi, di colore verde scuro e un bulbo arrotondato, tunicato, che produce alcuni bulbetti. I fiori sono di solito molto profumati e i colori vanno dal rosa al lilla, all’azzurro.

Il nome di questo fiore deriva dal personaggio mitologico Giacinto ucciso da Apollo. Un giorno, infatti, mentre Apollo e Giacinto giocavano al lancio del disco, Zefiro deviò il vento e Giacinto fu colpito alla tempia dal disco e morì. Apollo trasformò così Giacinto in un fiore di colore rosso porpora, per ricordare il sangue del suo amato.