La pianta dello zafferano è originaria dell’isola di Creta.

E’ alta circa 20 cm, costituita da un bulbo che contiene 20 gemme delle quali se ne sviluppano solo 3 dando vita a getti che si trasformano in foglie e fiori.

Il fiore è formato da 6 petali a forma di cuore. Dal fondo del bulbo sale uno stilo giallo che fuoriesce dalla base del fiore e si divide in 3 stimmi dal caratteristico colore arancione, cioè lo zafferano.

Nel corso degli anni le coltivazioni di zafferano si sono ridotte moltissimo: oggi è coltivato in piccoli appezzamenti molto frammentati e a conduzione familiare.