Nell'ambito della missione di sistema organizzata da Confindustria, ICE e ABI che si è svolta in Vietnam dal 4 al 7 novembre 2008, Accademia del Profumo ha organizzato un percorso olfattivo che, attraverso un atelier interattivo, ha presentato lo sviluppo dell'industria italiana dei profumi e la promozione dei marchi della profumeria italiana.

L'iniziativa si è svolta il 4 novembre 2008 presso l'Opera House di Hanoi alla presenza di numerose autorità locali, italiane, tra cui il Ministro dello Sviluppo Economico Scajola, l'Ambasciatore italiano in Vietnam Perugini e il direttore dell'ICE Vattani e di numerosa stampa italiana e estera.

Il percorso olfattivo è stato organizzato in 3 tappe significative per il profumo made in Italy. Poiché gli odori esercitano il loro fascino soprattutto attraverso l’olfatto, ogni tappa, oltre ad essere raccontata, è stata illustrata da esempi olfattivi.

La prima tappa racconta le origini del profumo made in Italy passando dagli egizi, al Rinascimento fino a Isabella d'Este e a Caterina de' Medici per arrivare a Santa Maria Novella.

La seconda tappa è dedicata all'Acqua di Colonia come primo profumo del made in Italy.

La terza tappa mette in evidenza il legame fortissimo che c'è tra moda e profumo con il boom del made in Italy.