Gli anni '60 vedono l'apertura del mercato maschile alla profumeria, conservando alcuni criteri olfattivi di virilità: le note esperidate e le legnose. I marchi avevano costruito la loro reputazione sui profumi femminili, ritenendo che vi fosse più spazio per la creatività e la raffinatezza. Il mercato maschile rimaneva dunque ancora molto ristretto, ma Brut si farà accettare dal pubblico francese a suon di milioni di franchi di pubblicità. Il nome e il flacone di vetro nero appartengono all'universo maschile e non possono che rassicurare gli uomini sulla loro virilità.


anno lancio: 1964
brand: Fabergé
casa essenziera: Firmenich
identità olfattiva: Fougère , Muschiata
testa: Pepe, Bergamotto, Neroli, Lavanda, Camomilla
cuore: Geranio, Garofano
fondo: Muschio di quercia, Sandalo, Vetiver, Muschi, Ambra