iscriviti alla newsletter




Informativa sulla privacy

L'indirizzo e-mail inserito sarà custodito nel rispetto dei principi della normativa sulla privacy e sulla sicurezza nel trattamento delle informazioni e verrà utilizzato da Cosmetica Italia e dagli enti ad essa collegati quali Cosmetica Italia Servizi Srl unicamente per sottoporre informazioni sulle proprie iniziative e sui propri servizi. In qualsiasi momento é possibile rivolgersi a Cosmetica Italia - inviando una mail al seguente indirizzo privacy@cosmeticaitalia.it oppure telefonando al numero 02.28.17.73.1 per esercitare diritti di accesso, rettifica, opposizione al trattamento riconosciuti dalla normativa sulla privacy. Relativamente al diritto di fare cessare gli invii e-mail di informazioni sulle nostre iniziative, si tenga conto che in ciascuna comunicazione sarà previsto un apposito link che consentirà di cancellarsi agevolmente dalla lista di distribuzione.








storie di nasi




Dominique Ropion e IFF

L’opportunità che ha fatto di Dominique Ropion uno dei più grandi profumieri contemporanei fu un corso di formazione in profumeria frequentato alla fine dei suoi studi in cromatografia a Roure. “Mi era stato detto che questa professione era un viaggio di pazienza e apprendimento e questo mi calzava come un guanto. Incontrai Jean-Louis Sieuzac e Pierre Bourdon e mi convinsi che questa era la mia strada.” Quello che accade dopo è storia: dopo gli anni di studi e formazione, agli inizi degli anni ’80, Ropion crea Ysatis per Givenchy e, da giovane profumiere, diventa all’improvviso famoso.

Il suo approccio al mondo delle fragranze non è nè astratto nè figurativo ma solido, tecnico e manuale. Dove prende la sua ispirazione? “La trovo spesso in un tema centrale composto attorno a una materia prima. Poi lavoro ai contorni, al volume e ai contrasti.”

Tra le sue materie preferite ci sono i fiori, le note animali (“indispensabili per creare sensualità!”) e il legno di sandalo, un prodotto tra i più sensuali in profumeria.

Creazioni
Givenchy Ysatis, 1984
Givenchy Amarige, 1991
Christian Dior Dune (in collaborazione con JL. Sieuzac), 1991
Givenchy Very Irrésistible (in collaborazione con S. Labbé e C. Benaim), 2003
Christian Dior Pure Poison (in collaborazione con C. Benaim e O. Polge), 2004
Viktor&Rolf Flowerbomb (in collaborazione con C. Benaim, O. Polge e D. Bertier), 2004
Thierry Mugler Alien (in collaborazione con L. Bruyère), 2005
Giorgio Armani Code for Women (in collaborazione con O. Polge e C. Benaim), 2006
Yves Saint Laurent L’Homme (in collaborazione con P. Wargnye e A. Flipo), 2006
Yves Saint Laurent La Nuit de L’Homme (in collaborazione con P. Wargnye e A. Flipo), 2009
Giorgio Armani Acqua di Gioia (in collaborazione con L. Dong e A. Flipo), 2010
Paco Rabanne Lady Million (in collaborazione con B. Piquet e A. Flipo), 2010
Giorgio Armani Code Luna (in collaborazione con C. Benaim e O. Polge), 2012
Lancôme La Vie Est Belle (in collaborazione con A. Flipo e O. Polge), 2012
Paco Rabanne Invictus (in collaborazione con A. Flipo, O. Polge e V. Nyberg), 2013
Yves Saint Laurent Manifesto L’Elixir (in collaborazione con L. Dong e A. Flipo), 2013
Thierry Mugler Alien Eau Extraordinaire (in collaborazione con V. Nyberg), 2014
Issey Miyake Nuit d’Issey (in collaborazione con L. Dong), 2014
Paco Rabanne Olympéa (in collaborazione con L. Dong e A. Flipo), 2015