speziata

E’ una sfaccettatura che non deve essere dominante in una composizione profumata perché si raggiunge molto rapidamente la saturazione. Possiede molta personalità e conferisce sensualità e calore alle fragranze.

I componenti naturali e di sintesi sono molto numerosi: le sfumature olfattive vanno dalla freschezza (ad esempio del coriandolo, dello zenzero, del cardamomo) al calore (della cannella, del cumino, …).

E’ nelle note di fondo della piramide olfattiva.

Alcune parole per evocare questa sfaccettatura: avvolgenza, profondità, piccantezza, intensità.