Antoine Maisondieu e Givaudan

“La profumeria è come un viaggio durante il quale si impara costantemente”

Antoine Maisondieu, nato a Grasse, proviene da una famiglia profondamente radicata nell’arte della profumeria ma non si dedica subito a questa professione. Ne rimane invece affascinato dopo anni di studi in legge e storia dell’arte. Il radicale cambio di rotta avviene dopo aver frequentato uno stage di creazione: il profumiere Jacques Chabert saprà trasmettergli l’amore per questa professione, riportando Antoine Maisondieu a un destino che sembrava già iscritto nei suoi natali.

Come dice “c’è tanto da amare nel profumo: creatività, poesia, eleganza”.

Il suo approccio è istintivo, crea composizioni raffinate su idee di grande intensità.

Creazioni
Armani Code, 2004
Armani Privé Eau de Jade, 2004
Burberry Brit For Men, 2004
Paul Smith Rose, 2007
Van Cleef & Arpels Feerie, 2008
Acqua di Parma Magnolia Nobile, 2009
Comme Des Garçons Monocle, 2010
Bottega Veneta pour Homme, 2013
Diesel Only the Brave Wild, 2014
Lanvin Marry Me Confettis, 2015

Nel 2016, Accademia del Profumo ha assegnato a Antoine Maisondieu il riconoscimento per la miglior creazione olfattiva maschile, Bottega Veneta pour Homme Extreme.