Serge Majoullier e MANE

Abituato al mondo delle fragranze fin da piccolo (essendo il papà un creatore), Serge decide di diventare “naso” lui stesso perchè questa è una delle poche professioni in cui si può essere artisti integrati in un’economia industriale.

Ama particolarmente la libertà intellettuale che gli permette di creare secondo il suo desiderio, da temi figurativi naturali a creazioni puramente astratte. In Mane, Serge si dedica anche allo sviluppo di nuove sostanze odorose.

Trae ispirazione dal suo spirito di scoperta, dal viaggio, dalla diversità delle culture e dalle caratteristiche delle società umane.

Creazioni
Hermès Calèche Soie de Parfum, 1992
Ralph Lauren Polo Sport Woman, 1997
Thierry Mugler Womanity, 2010
Armani Privé La Femme Bleue, 2011
Viktor & Rolf Bonbon (in collaborazione con C. Matton), 2015