Primitivo e sensulae: il profumo è nel nostro dna. L’origine del profumo si perde nella notte dei tempi un’epoca in cui esisteva il profumo originario, con un forte richiamo alla terra, alle origini dell’individuo e del suo corpo, un equilibrio costante tra animalità e sensualità.

Scarica il documento in pdf