Il 6 giugno 2011, nell'incantevole cornice del Vicolo dei Lavandai a Milano, Unipro (Associazione Italiana delle Imprese Cosmetiche) e Accademia del Profumo organizzano il primo raccolto dell’Orto della Bellezza Italiana proponendo la novità della mela d’argento da mangiare.

Dopo il ciclo di esperienze polisensoriali che hanno caratterizzato la semina – svoltasi nel 2010 a Pechino e successivamente a Milano in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione – l’Orto della Bellezza Italiana offre, per la stagione del raccolto, un frutto simbolo, originale e universale insieme: una mela d’argento dall’aspetto glamour, dal profumo intenso e dal sapore fragrante.

Mela: è un "Progetto-Oggetto" ideato dall’artista Ornella Piluso, in arte topylabrys, e realizzato in collaborazione con Kolzer, azienda leader nelle nanotecnologie verdi e Silvan, azienda argentiera italiana.

Il progetto ben si coniuga con l’idea di polisensorialità che Accademia del Profumo promuove nel mondo. L’Orto della Bellezza Italiana, infatti, con la promozione di Unipro e Accademia del Profumo propone la formula evento-laboratorio di idee ed esperienze estetiche