In occasione della fiera Cosmoprof Asia 2011 a Hong Kong, per affermare il gusto e l’eredità del made in Italy, viene proposta la “visione olfattiva” della Dama con l’ermellino di Leonardo da Vinci, un’esperienza sensoriale, sperimentata già con successo a Expo Shanghai 2010.

La “visione olfattiva”, ispirata dall’immagine, fa vivere un’esperienza unica ed esclusiva: il canale sensoriale dell’olfatto, normalmente poco utilizzato, è in grado di far riaffiorare ricordi, emozioni, sensazioni per condurre il visitatore in una lettura più approfondita dell’opera che resterà indelebile nella memoria. L’arte e l’olfatto sono mondi molto vicini: così come il pittore utilizza i colori della sua tavolozza, allo stesso modo il “naso” seleziona gli odori che meglio si prestano alla sua creazione e che, con delicati equilibri, fanno nascere fragranze indimenticabili.