UNA MOSTRA SULLA LIBERTA’ DEI SENSI

Questa mostra s’ha da fare! In spazio open air e sul web

Un concept di Anna Rosa Ferrari – direttrice del museo – in collaborazione con l’associazione di promozione sociale “La tata dei gatti” , che si terrà al PRALC – Piccolo Museo ProfumAlchemico di Modena.

Nella natura del profumo è connaturato lo spirito di libertà così come nella natura del gatto. Da questo fil rouge nasce l’idea di una esposizione fotografica intrigante, immaginifica, e basata su forti emozioni sensoriali.

21 marzo – l’inaugurazione è stata trasformata in un evento web: preview dell’esposizione sui canali social (facebook, instagram e twitter). Dal 21 marzo al 21 aprile –  la mostra è stata visibile/visitabile anche dall’esterno del museo (in ogni congiuntura). Tra 21 marzo e 21 aprile – Incontro  al Museo dal titolo “Fai una domanda”. Anna Rosa Ferrari ed Elena Savani sono state a disposizione  per rispondere alle mille curiosità sul mondo dei profumi e dei gatti.

 PRALC- Piccolo Museo ProfumAlchemico E’ a Modena il multiluogo che raccoglie testimonianze e documenti del nuovo metodo profumalchemico per conoscere tramite olfatto e profumi, ideato e sviluppato dal naso filosofo alchimista Anna Rosa Ferrari. E’ ispirato ad alcuni principi fondanti tra cui calare i visitatori nell’esperienza delle prismatiche nature del profumo e diffondere la didattica profumalchemica. Si presta a una grande varietà di esperienze sensoriali guidate. Il museo, provvisto di perfume shop, raccoglie una collezione unica di oltre 300 differenti essenze naturali dell’arte profumiera, ecobio ed ecosolidali, tutte ideate e qui fatte a mano da Anne Rose.

“La tata dei gatti” associazione di promozione sociale La tata dei gatti è un’associazione di promozione sociale che nasce a Modena dalla passione e dalla professionalità di un gruppo di persone accomunate dalla volontà di promuovere il rispetto degli animali domestici, attraverso la diffusione delle corrette informazioni riguardanti la loro salute fisica e psicologica, e di sottolineare l’importanza della relazione uomo – animale.

 

UNA MOSTRA SULLA LIBERTA' DEI SENSI

articoli correlati

Torna in cima