Un profilo extrapiatto, una stalagmite cristallina, un flacone che affiora dalle profondità e si lancia verso il cielo, come una risposta, un contrappunto alla prima manciata di terra. I dettagli discreti del flacone si scoprono un po’ per volta: la borchia da sella Hermès incastonata, il filetto arancione che si riflette sulle spalle metalliche, il bianco che si appropria del cappuccio scorrevole e ne diventa il tratto distintivo.