Belle d’Opium offre una visione epurata delle impressioni orientali del primo Opium, pur mantenendone intatta tutta la carica sensuale. Una nuova concezione che si esprime attraverso una struttura olfattiva alleggerita, nella quale le note speziate si annunciano con tocchi leggeri, in congiunzione a fiori passionali e opulenti; nel flacone blu Matisse, che ridisegna le linee dell’Inrô, il tradizionale contenitore per tabacco e medicinali degli antichi samurai; nel balletto, che coglie i tratti essenziali della danza appassionata di Salomè…

anno lancio: 2010
brand:
distributore: L'Oréal Italia
sito web: www.ysl.com
naso: Alberto Morillas, Honorine Blanc
packaging: Pierre Dinand
casa essenziera: Firmenich
identità olfattiva: Orientale , Fiorita , Cipriata
testa: Mandarino, Pepe Bianco, Pesca, Accordo di Narghilè
cuore: Gardenia, Gelsomino, Lilium Casablanca, Incenso, Accordo di Narghilè
fondo: Legno di Sandalo, Patchouli, Resina, Accordo di Narghilè