04/06/2019 | Corriere delle Alpi |

E’ la profumata ricchezza di Venezia. Già dai tempi di Enrico III re di Francia, che andava nella ‘bella città’ a fare i suoi acquisti profumati.