14/07/2018 | La Repubblica |

Perchè dietro a ogni profumo c’è la biografia di chi lo ha inventato e, soprattutto, i luoghi che ha visitato e amato.