Il premio Accademia del Profumo ha lo scopo di valorizzare e promuovere il profumo e favorire lo sviluppo dell’industria profumiera in Italia. I riconoscimenti sono assegnati per premiare l’innovazione e la proposta creativa delle nuove fragranze lanciate sul mercato italiano.

IL PREMIO 2021

Saranno assegnati i seguenti premi nelle categorie:

  • miglior profumo dell’anno, femminile e maschile

scelto da una Giuria Consumatori

  • miglior creazione olfattiva, femminile e maschile
  • miglior profumo made in Italy, femminile e maschile
  • miglior packaging, femminile e maschile
  • miglior profumo collezione esclusiva grande marca, senza genere
  • miglior profumo artistico marca indipendente, senza genere
  • miglior profumo artistico marca affiliata, senza genere
  • miglior profumazione ambiente, senza genere

scelti da una Giuria Tecnica

  • migliore comunicazione, femminile e maschile

scelta da una Giuria VIP

 

I profumi finalisti delle varie categorie sono individuati da una giuria nomination, composta dagli aderenti Accademia del Profumo, da trenta esponenti dei media/blogger, da trenta esponenti del retail. Ha la funzione di selezionare tutti i profumi finalisti da sottoporre alla Giuria Tecnica, a eccezione della  categoria miglior comunicazione, affidata ad una giuria VIP. I profumi candidati nelle categorie “miglior creazione olfattiva”, “miglior packaging”, “miglior comunicazione”, “miglior profumo collezione esclusiva grande marca”, miglior profumo artistico marca affiliata” e “miglior profumo artistico marca indipendente” sono pre-selezionati da giurie speciali di qualità.

 

Tutti i profumi vincitori del Premio Accademia del Profumo
sono stati resi noti durante l’evento di premiazione lo scorso 27 maggio alle 21,
in diretta sui canali Facebook e Youtube di Accademia del Profumo 

 

RICONOSCIMENTO SPECIALE ALL’INNOVAZIONE RESPONSABILE

Nel 2021 il premio si arricchisce di un’importante novità, grazie all’introduzione di un riconoscimento all’innovazione responsabile del profumo, finalizzato a valorizzare l’impegno delle aziende per migliorare la sostenibilità dei loro profumi.
Anche l’industria della profumeria raccoglie, infatti, la sfida con cui oggi tutti i settori sono chiamati a confrontarsi: quella di realizzare prodotti sempre più sostenibili, che possano vantare un minore impatto lungo tutta la catena del valore connessa alla realizzazione del profumo. La filiera del profumo sta dimostrando, sotto questo profilo, un crescente impegno ambientale e sociale, dalle scelte di approvvigionamento delle materie prime, all’ottimizzazione dei processi di lavorazione, alle innovazioni introdotte nelle formule e nel packaging, alle iniziative per ridurre gli impatti nelle fasi di distribuzione, vendita, consumo e fine vita.

AMBITI DI INNOVAZIONE
Il riconoscimento ha a oggetto l’innovazione di prodotto nei diversi ambiti in cui la riduzione degli impatti e i miglioramenti, sotto il profilo della sostenibilità, possono concretamente realizzarsi.
Ai fini della partecipazione, le innovazioni oggetto di candidatura devono focalizzarsi sui benefici e sui miglioramenti ottenuti, in termini di sostenibilità, direttamente riconducibili al profumo candidato e alla sua filiera di approvvigionamento, produttiva e distributiva lungo il ciclo di vita del prodotto, verificabili attraverso adeguata documentazione.
Gli ambiti di miglioramento apportati dall’innovazione devono riferirsi a precedenti pratiche generalmente adottate dall’azienda per i suoi profumi.
Non saranno prese in considerazione candidature relative a impegni generali delle aziende in campo sociale e ambientale.

CANDIDATURE
Le aziende distributrici possono candidare i profumi ENTRO IL 14 MAGGIO 2021 a questo link:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfhqML78WFVzStthbJ1_Dzaa1TWlDTAhdMammuoLbx9q6P3Hg/viewform
La candidatura è aperta a tutte le case cosmetiche e la partecipazione è gratuita. Solo per questa prima edizione, il riferimento temporale per il lancio dei profumi è relativo al periodo 1 gennaio 2018 – 31 dicembre 2020.
Contestualmente al modulo di candidatura, le aziende devono presentare la documentazione completa e le evidenze tecnico-scientifiche a sostegno della valutazione della Giuria di Qualità. La documentazione, in formato digitale, deve essere inviata via e-mail a info@accademiadelprofumo.it con oggetto “CANDIDATURA INNOVAZIONE RESPONSABILE PROFUMO”.
A sostegno della valutazione della Giuria di Qualità, la Segreteria del Premio potrà chiedere successive integrazioni alla documentazione già inviata.

GIURIA DI QUALITA’ 2021
La Giuria di Qualità sarà presieduta da Ambra Martone.
Sono stati invitati in giuria:
o Alessandro Brun, Sustainable Luxury Academy Politecnico di Milano
o Enrico Brena, sostenibilità, economia circolare, programma responsible care Federchimica
o Marco Frey, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa
o Fabio Iraldo, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Università L. Bocconi
o Matteo Locatelli, vice-presidente Cosmetica Italia con delega allo sviluppo sostenibile
o Stefano Manfredini, Università di Ferrara