In profumeria si utilizzano differenti essenze di cedro ottenute dalla distillazione dei frammenti della corteccia da cui si ricava un odore secco che evoca la segatura.

In natura esistono:

il cedro della Virginia
questo albero, che appartiene alla famiglia delle conifere, non ha alcuna parentela con l'agrume omonimo. E' noto e utilizzato fin dall'antichità. E' il più dolce e raffinato ma il meno potente: la sua essenza è legnosa secca dall'inconfondibile odore di matita.

il cedro Atlas
ha un odore molto legnoso con sfumature affumicate, animali e canforate.

il cedro del Texas
è olfattivamente simile all'Atlas ma più dolce.