betulla

Il nome deriva dal celtico betu.

La betulla bianca è molto diffusa in Europa dove raggiunge, a nord, i 65° di latitudine e a sud la Sicilia.

Ama il sole, cresce solitaria o a gruppetti nei boschi radi di collina e montagna, associandosi a latifoglie e conifere.

Le diverse parti della betulla sono utilizzate dall’uomo da lungo tempo. Il legno bianco, elastico e resistente è utilizzato per lavori di falegnameria e oggetti di uso domestico. La corteccia è utilizzata nell’industria conciaria. I Maestri Guantai Profumieri di Grasse recuperavano i ritagli di cuoio dalla lavorazione degli stivali dell’Armata Russa, cuoio che veniva conciato con cortecce di betulla.

La betulla costituisce ancora la materia prima principale della nota cuoio in profumeria.