iscriviti alla newsletter




Informativa sulla privacy

L'indirizzo e-mail inserito sarà custodito nel rispetto dei principi della normativa sulla privacy e sulla sicurezza nel trattamento delle informazioni e verrà utilizzato da Cosmetica Italia e dagli enti ad essa collegati quali Cosmetica Italia Servizi Srl unicamente per sottoporre informazioni sulle proprie iniziative e sui propri servizi. In qualsiasi momento é possibile rivolgersi a Cosmetica Italia - inviando una mail al seguente indirizzo privacy@cosmeticaitalia.it oppure telefonando al numero 02.28.17.73.1 per esercitare diritti di accesso, rettifica, opposizione al trattamento riconosciuti dalla normativa sulla privacy. Relativamente al diritto di fare cessare gli invii e-mail di informazioni sulle nostre iniziative, si tenga conto che in ciascuna comunicazione sarà previsto un apposito link che consentirà di cancellarsi agevolmente dalla lista di distribuzione.








storie di nasi




Françoise Donche e Givenchy

Fin da bambina, Françoise Donche si è resa conto di avere il dono di un olfatto straordinariamente ricettivo e ben presto ha subìto l’attrazione del mondo dei profumi.

Attraverso l’olfatto, Françoise ha reso indelebili i ricordi della propria infanzia trascorsa nella campagna francese, dove è cresciuta con l’hobby del giardinaggio e una grande passione per i fiori e più in generale per la natura.

Di continuo, esercitando la propria percezione olfattiva, ha selezionato e individuato più di 2000 note, un patrimonio che si è rivelato indispensabile per il suo lavoro. Non è un caso quindi, che dal 1988 Françoise sia direttore olfattivo della maison francese Givenchy, marca nota per la propria creatività ed eleganza sartoriale.

La sua naturale propensione, perfezionata da una specializzazione ottenuta presso l'ISIPCA di Versailles, le ha consentito di diventare una grande esperta di fragranze e di studiare con le più famose case essenziere le fragranze che traducono al meglio i valori del mercato.

L’arte profumiera secondo Françoise non ha nulla da invidiare alla musica o alla pittura. “A mio avviso i profumi rappresentano una fonte di bellezza e di piacere capace di evocare le corde più profonde delle emozioni. Sono come delle magie che incantano…”.