ecco com’è andata:

 

 

 _____________________________________________

 

Il Giardino dei Semplici di Firenze è una sezione del museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze. Ormai da molti anni si è dotato di numerosi percorsi per disabili in modo da offrire una fruizione più completa anche a coloro che hanno difficoltà nella visione e nella motilità.

I primi percorsi per disabili visivi, già nei primi anni del 2000, erano stati concepiti in modo da stimolare sensi vicarianti, in particolare l’olfatto e il tatto. A questo scopo furono creati 10 supporti con altrettante piante odorose lungo la collezione già esistente di piante medicinali verso via La Pira. Questi supporti, colorati anche per gli ipovedenti, portano ad altezza d’uomo piante da toccare e odorare a piacimento e sono provvisti di cartellini in braille che ne indicano nome specifico e volgare. Altri cartelli in Braille (sempre forniti dalla Stamperia Braille della Regione Toscana), sono stati collocati all’esterno per evidenziare alberi particolarmente importanti dal punto di vista scientifico o naturalistico o storico e dei pannelli, sempre in Braille segnalano le più importanti collezioni sia all’interno delle grandi serre calde o fredde, sia nelle sei serrette tematiche più piccole.

Nel 2014 è stato organizzato un punto “olfattivo” all’interno della serra calda con alcuni ripiani che presentano una collezione di resine, balsami, profumi particolari (tipo la Mirra. Il Nardo, il balsamo del Perù e del Tolù ecc.).

Immagine correlata

 

mercoledì 21 marzo 2018

“Facciamoci Guidare”: percorso espositivo pluri-sensoriale per non vedenti, ipovedenti o disabili motori (inizio ore 10:30)

Tutti, veramente tutti, alla scoperta degli odori della primavera all’Orto Botanico in occasione della Giornata Nazionale del Profumo.

Avvicinare i visitatori alla biodiversità del mondo vegetale: l’itinerario presenta dieci piante aromatiche disposte in appositi espositori in acciaio, la cui base risalta di un verde brillante per indicarne la collocazione agli ipovedenti. Corredati di un cartellino in braille con il nome scientifico e il nome volgare, daranno modo ai non vedenti di conoscere più approfonditamente le proprietà delle aromatiche. Per chi presenta disabilità motorie sarà possibile effettuare i percorsi olfattivi  con la nuova golf car per disabili a disposizione dell’Orto.

I percorsi multisensoriali sono stati progettati dal professor Paolo Luzzi responsabile dell’Orto Botanico del Museo di Storia Naturale dell’Ateneo fiorentino con l’aiuto diretto dei tiflologi del VIVAT (Volontari italiani visite artistiche tattili) e dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Firenze, col contributo della Stamperia Braille della Regione Toscana.

(a breve info più precise sulle date dei percorsi)

___________________________

Giardino dei Semplici
Via Pier Antonio Micheli, 3, 50121 Firenze FI
Telefono: 055 275 6444

orari e info-prenotazioni: a breve disponibili